Del genio perverso (o I 10 sex toys più strani di sempre)

Posted on Posted in Sex toys

Ne abbiamo già parlato: quando la genialità e la fantasia incontrano la sessualità (e fanno una cosa a tre, con qualche ingegnere voyeur), nascono i sex toys più innovativi e particolari. Quando però la fantasia ha il sopravvento, il risultato può essere più tendente allo strano e in una scala da “genio perverso” a “ma che davero?”, si va ben oltre il “WTF!?!”. Per inaugurare per bene il 2017, ecco una top 10 degli esperimenti più… azzardati? Futuristici? Semplicemente assurdi? A voi la scelta. Ma il mondo dei sex toys è fatto così ed è anche il suo bello: non importa quale sia la vostra fantasia più strana o la vostra perversione più audace e assurda, qualcuno da qualche parte ha pensato anche a voi. Non è fantastico?

 

1. Sellino vibratore

happy ride
La réclame di Happy Ride. Sì, si chiama davvero così

Dichiarato il sex toys più inutile di sempre, non è difficile capire perché. Intanto, mantenere l’equilibrio su due ruote mentre si ha un orgasmo mi sembra un po’ difficile… nonché pericoloso, se si è in mezzo al traffico. Ma chissà? Forse a qualche esibizionista la cosa può piacere e in effetti lanciarsi giù per una discesa con un bell’urlo liberatorio (sic) può essere elettrizzante… O forse no.

 

2. Porta iPad con masturbatore Flashlight incorporato 

flesh-light-launch-pad

Smettete di ridere, in realtà questo sex toy è veramente borderline, sul confine tra assurdità e genialità. Quanti di noi non hanno avuto una storia a distanza? E quanto sarebbe stato comodo scoparsi direttamente l’iPad durante una videochiamata con la partner lontana senza contorsionismi e mani occupate? Ovviamente noi signore siamo in attesa di un corrispettivo femminile (anche se gli ormai diffusissimi vibratori controllati via wireless con lo smartphone sono già un buon compromesso). Quindi, signori della Flashlight, datevi da fare.

 

3. Vibratore sveglia

wake-up-vibe-sveglia-vibratore-e1390648222840

Sì, è esattamente quello che sembra. Una sveglia da mettere tra le gambe e che all’ora stabilita ti sveglia con una piacevole vibrazione. La réclame è effettivamente azzeccata: non è meglio svegliarsi con una Grande O piuttosto che con un fastidioso suono a ripetizione? Almeno i lunedì partirebbero sicuramente con il piede giusto, per una volta…

 

4. Vibratori a tema Hello Kitty

hello kitty

Con tutti gli oggetti, i vestiti e i gioielli colonizzati dal gatto senza muso, potevano mancare i sex toys dedicati a Hello Kitty? Personalmente li trovo vagamente inquietanti (non c’è cosa per me più lontana dall’idea di sesso di quel gatto), ma de gustibus

 

5. Calco fallico 

comic_cone_your_own
Le bellissime istruzioni per l’uso sul sito shevibe.com

Ora, io non so voi, ma quando acquisto un dildo, l’ultima cosa che voglio è averne uno identico al pene del mio lui. E questo non perché non mi piaccia (au contraire) ma proprio perché… ce l’ho già e in versione ‘originale’, appunto. Fatto sta che, se proprio non potete fare a meno della sua Verga Impiegabile ma, che so, lui è lontano per lavoro, oppure se al termine di una relazione volete tenere un ‘ricordino’ senza staccargli il Walter, niente paura: con ‘Clone your own’ fare un calco del suo pene (!) e creare istantaneamente un dildo (!!!) è possibile, veloce, indolore e… ok, molto molto strano, ma i gusti sono gusti.

 

6. Vibratore Obama

vibrator-obama

Va bene che Obama ci mancherà da morire, va bene che è stato uno dei presidenti più amati di sempre, ma… fino a questo punto? Il vibratore è disponibile nei colori blu (Democratico) e oro (presidenziale). Ancora più #nowords. Ironico però il fatto che mentre a Obama è stato dedicato un bel dildone, il faccione di Trump sia finito su un plug anale. Misteriosi sottintesi…

 

7. Nude cup

nudecup

Sì, è un masturbatore a forma di ciotola di noodle. Per la serie “cose che solo i Giapponesi”. Infatti questa invenzione arriva, neanche a dirlo, dal Sol Levante. Vorrei lanciare un sondaggio tra i signori all’ascolto: ma davvero è così eccitante infilare il pene in una ciotola di spaghetti liofilizzati?

 

8. Inez Gold vibrator

gold-plated-vibotron

Il vibratore più costoso del mondo è fatto, ovviamente, d’oro. Il fatto che sia prodotto da Lelo (uno dei marchi più lussuosi del settore, la Bmw dei sex toys, come disse una volta il mio ragazzo), mi lascia più tranquilla… ma comunque perplessa. Soprattutto per il costo: siamo sui 15mila dollari. Ok, un orgasmo (anzi, una buona serie di orgasmi) non ha prezzo, ma a me personalmente, sapere quanto ho speso per arrivare all’apice del piacere, sembrerebbe più una forma estrema di masochismo. Ma soprattutto: sentivamo davvero il bisogno di trasformare in realtà il detto ‘Hai i soldi che ti escono dal didietro’?

 

9. Ovopositor

ovopositor

Per non farsi mancare nulla, neanche la fecondazione aliena. Particolarmente indicato ai fan di X Files. L’idea di base è che molte donne proverebbero piacere con fantasie a tema alieno e per rendere il tutto più realistico (???) nulla è più indicato di due o tre uova di gelatina appiccicose espulse dal dildo nella cavità scelta. Il produttore Prima Hardwere assicura: zero effetti collaterali, le uova sono come gli orsetti gommosi. A dirla tutta, io prima di infilare degli orsetti gommosi in qualsiasi orfizio, ci penserei due volte…

 

 

 

10. Dildo cinerario

21gramsL’idea è di un artista, Mark Sturkenboom, che ha pensato di portare all’estremo il concetto di ‘Insieme anche nell’aldilà’. L’idea di base è in effetti molto logica e a tratti quasi tenera: invece che mettere le ceneri del proprio caro estinto in una semplice urna, perché non custodirle in 21Grams, linea che prevede l’inclusione di 21 grammi di ceneri (appunto) in oggetti come un amplificatore collegabile all’iPhone per diffondere la canzone del cuore, ma anche una collana dorata a forma di chiave e un diffusore per il profumo. Ah già, e un vibratore. Un vibratore porta-ceneri. Altro che ‘vedova allegra’…

 

E voi? Avete incontrato qualche sex toy veramente strano/inquietante/assurdamente elettrizzante nelle vostre spedizioni nel magico mondo dei sex toys? 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.