Sex toy… in movimento: il magico mondo di Lelo

Posted on Posted in consigli per gli acquisti, Sex toys

 

Questo post è sponsorizzato da Lelo, marchio con cui ho stretto una bella amicizia (con benefit) e dal catalogo lussuoso. Se volete dare un’occhiata, trovate qui i loro bellissimi prodotti, e potete anche approfittare della promozione estiva (dal 15 al 40% di sconto).

 

ora-lelo-offerta-amazon-day

 

Mi piace se ti muovi. Mi piace quel che muovi. E allora… Muovi!

(L’avete letta ballando, ammettetelo…)

E loro si muovono, anzi, ruotano, ondulano, shakerano, insomma non stanno mai fermi: stiamo parlando di alcuni particolarissimi sex toys firmati Lelo.

Il futuro è in movimento, e il famoso marchio di sex toys di lusso non si è fatto trovare impreparato, con un ricco catalogo di sex toys che sembrano avere il diavolo il corpo. E allora, una mano alla cabeza ed ecco tre movimenti secsi che faranno impallidire anche i ballerini più bravi. Altro che Zumba…

Vieni qui…

Sapete quel movimento che facciamo con il dito quando vogliamo chiamare qualcuno vicino a noi, magari anche in modo provocante? Ecco, si dia il caso che proprio quell’ondeggiare sinuoso sia la chiave di volta per raggiungere i piani alti del piacere, per lui e per lei. E’ infatti questo il movimento più consigliato per stimolare al meglio il punto G e il punto P (se non sapete dove sono, ecco qualche indicazione che il vostro navigatore non vi darà mai), che oltre alle vibrazioni sono particolarmente sensibili proprio alla combinazione di pressione e movimento.

Ma se le dita non bastano? Ecco che ci viene in aiuto la tecnologia, in questo caso firmata Lelo.

Abbiamo infatti un’intera linea, la Wave, dedicata al piacere… in movimento. Per il punto G abbiamo i best-seller Ina e Mona nella versione Wave: dalla forma quasi identica, si differenziano per il fatto che Ina è un vibratore rabbit, quindi al braccio affusolato che ondeggia all’interno della vagina si aggiunge anche la stimolazione esterna della clitoride. Così, per non farci mancare nulla.

E per il piacere maschile? C’è lo stimolatore prostatico Loki, anch’esso disponibile nella versione Wave, per andare a scovare e strapazzare di coccole anche la prostata più timida.

loki-wave-lelo-amazon

 

Gira la ruota

Siamo tutti collegati nel grande cerchio della vita. Simbolo del movimento infinito e della pienezza, il cerchio è anche la forma di riferimento per il movimento di tre sex toys molto particolari di casa Lelo. Stiamo parlando di Hula, Ora e Ida.

Iniziamo dal primo: Hula è un piccolo vibratore molto discreto e birichino, che sembra formato dalla fusione di due palline di dimensione diverse, rivestite in silicone. La forma giusta per essere inserito in vagina (nell’ano no, mi raccomando: non ha la base larga necessaria ai sex toys di questo tipo) ed essere usato come stuzzicante preliminare. Ma questo giochino solo apparentemente innocuo, nasconde un segreto: oltre a vibrare, le due componenti del suo corpo paffuto, ruotano e si dimenano come un’arzilla signora durante i balli di gruppo.

Lo stesso concetto sta alla base del massaggiatore Ida, che però viste le sue forme più discrete e affusolate, può essere usato in coppia durante la penetrazione. Una volta inserita all’interno della vagina, il braccio di Ida ruota delicatamente, stimolando anche il pene del partner, mentre il corpo che resta all’esterno può dedicarsi con le sue vibrazioni alla cara vecchia clitoride.

Al bottoncino dell’amore è invece dedicato Ora, particolarissimo sex toy che simula il movimento del sesso orale. Un piccolo cuscinetto, nascosto sotto uno strato di morbido silicone, gira e rigira a contatto con la clitoride, riproducendo una leccatina in punta di lingua per dare un assaggio di paradiso. Per veri intenditori, ovvio.

 

ora-ina-offerta-lelo-amazon-day

Shakerami tutta

Ho tenuto il meglio per ultimo. Un telecomando che se mosso, inclinato o agitato, controlla a distanza un vibratore a C di quelli inseribili in vagina e utilizzabili anche senza mani. Signore e signori, il futuro. Sto parlando di Tiani 3, che ho avuto il piacere di provare in prima persona grazie alla generosità degli amici (con benefit) di Lelo: in base al movimento del suo telecomando (che volendo vibra a sua volta, diventando di fatto un secondo sex toy), Tiani risponde aumentando o diminuendo l’intensità della vibrazione e cambiando addirittura ritmo.  Non vi dico cosa succede quando il telecomando viene shakerato come un cocktail… Spuuuumeggiante!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *