Da SelfDelve arriva Love, un amore di dildo

Posted on Posted in Sex toys

 

Io li chiamo “dildo mimetici” perché potrebbero tranquillamente passare per qualcos’altro oltre che bellissimi oggetti del piacere. Il dildo Love di SelfDelve rientra perfettamente in questa categoria, così come gli altri dildo-ortaggi e dildo-frutta della collezione, con cui si potrebbero fare nature morte molto, molto sexy!

Da tempo volevo mettere le mani su un prodotto di questo marchio per fare una recensione, e l’opportunità mi si è presentata grazie ad alcuni conti sul loro campionario di “errori di fabbrica”. Ma tra tutte le opzioni Vegan-friendly (almeno in apparenza), alla fine ho scelto il dildo Love perchè mi intrigava la sua forma originale e unica nel suo genere. Ecco dunque la recensione approfondita del dildo firmato da SelfDelve.

SelfDelve, breve identikit del marchio

I prodotti Garden of Eden di SelfDelve

Inizierei la recensione parlandovi di SelfDelve, marchio tedesco che produce sex toys (nello specifico dildo) in silicone. E’ diventato famoso per la sua linea di dildo a tema naturalistico, il “Giardino dell’Eden”: frutta, verdura, insomma coloratissime creazioni ispirate ai prodotti dell’orto, molto realistici e ben curati. Di recente hanno laciato anche una nuova linea più astratta, ovvero i dildo-scultura, in varie forme e varianti di colori e giochi di sfumature. Ci sono dildo marmorizzati oppure dall’aspetto più simile aquello di una scultura di vetro di Murano, insomma vere e proprie opere d’arte che non sfigurerebbero su una mensola, accando alle porcellane della bisnonna e ai souvenir più disparati. Sul sito è possibile trovare anche gag-balls e sleeves, ovvero masturbatori per pene-muniti, molto colorati e texturizzati (avete presente le pannocchiè? Ecco). Ogni prodottodi SelfDelve è realizzato con silicone di qualità, colorato con tinte non tossiche e sicure per il corpo. Menzione d’onore per il marchio, un piccolo camaleonte, impresso alla base di ogni creazione di SelfDelve (che significa auto-esplorazione). Ah, ogni dildo viene spedito in tutto il mondo e arriva con la propria confezione cilindrica di metallo, dove è racchiuso anche un campioncino di lubrificante omaggio. Che cosa carina!

Love, un amore di dildo: la forma

La forma del dildo Love è ispirata a quella di una donna (molto stilizzata, ovviamente), e ricorda un po’ le statuine di divinità preistoriche che si vedono di solito al museo. La successione progressiva delle palline, rendono Love un ottimo dildo per “principianti”, sia per la penetrazione vaginale che per quella anale.

E’ infatti possibile inserire solo una pallina, per poi proseguire con la seconda quando siamo pronti/e. La base è abbastanza larga da rendere il toy sicuro anche per l’entrata posteriore e di fatto questo dildo potrebbe essere il figlio illegittimo (e molto stiloso) di un dildo e di una stringa di anal beads (o palline anali, per gli amici). E’ un ottimo dildo anche per esplorare la ricettività del punto G, grazie alla texture delle palline e la leggera curvatura della sommità.

Vogliamo parlare dei colori? Il mio dildo è un po’ sbiadito perchè lo acquistai tra gli “errori di fabbrica” per risparmiare, ma anche così è una vera e propria opera d’arte: potrebbe tranquillamente passare per un costoso soprammobile di marmo dorato! In generale le sculture di SelfDelve hanno colori vibranti e un aspetto lucido e “vetroso” che rendono il campionario delle sculture molto chic e ricercato. Per chi apprezza di più il lato naturale del sesso, ci sono invece i dildo-ortaggio e i dildo-frutta. Su cui io prima o poi metterò le mani, prima di tutto per questioni di principio (avendo inventato il KamaFrutta) ma anche e soprattutto perchè sono meravigliosi e coloratissimi. <3

 

Uno sguardo A Love di SelfDelve e alla sua confezione

Il finish e la resa di Love by SelfDelve

Come tutti i dildo-scultura di SelfDelve, anche Love ha un finish liscio e leggermente lucido: ne consegue che con un po’ di lubrificante scivola che è un piacere. Le sue dimensioni tuto sommato ridotte, sia come lunghezza che come diametro, lo rendono un ottimo dildo per i “principianti”, anche della penetrazione anale, soprattutto in virtù delle “palline” di dimensioni abbastanza progressive. Proprio a causa della sua forma irregolare, Love è però un dildo piuttosto rigido e duro, con il corpo principale leggermente più morbido ed elastico della sommità.

E’ adatto 

  • a chi vuole un dildo originale e artistico
  • a chi cerca qualcosa da usare anche per via anale
  • ai “principianti” della penetrazione (anale e vaginale), per cominciare

Non è adatto

  • a chi non ama i dildo rigidi e duri
  • a chi preferisce un dildo più realistico e uniforme
  • a chi ama i dildo di dimensioni più grandi

Riassumendo

Love by SelfDelve è un ottimo dildo in silicone, dalla forma astratta, ma estremamente funzionale anche per il sesso anale, viste le dimensioni progressive delle palline e il loro diametro tutto sommato ridotto. Il suo aspetto marmorizzato/dorato e la forma originale, lo rendono molto  simile a un’opera d’arte, tanto che potrebbe essere tranquillamente esposto in bella vista in salotto o in una vetrina. Non sono riuscita a trovare lati negativi per Love, come potete verificare dalla sua Nynfografica, quindi questo bellissimo dildo si merita un voto alto: un bel 9 con pacca sulla spalla e stretta di mano.

 

Love SelfDelve Nynfografica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *